La Provincia di Venezia propone numerose serate di “Teatro diffuso”: programma Venezia Orientale.

Con l’avvento dell’estate arriva l’atteso Festival diffuso che, con i suoi numerosi spettacoli che si realizzeranno, rende di anno in anno la nostra provincia un unico grande palcoscenico che si propone come punto d’incontro dell’arte, della cultura, del turismo e della natura.

19/07/2007 – San Stino di Livenza – La Salute (zona Golena della Livenza)
DONNE DI TERRA Concerto

Canti, echi di tradizione e nuovi percorsi sonori nella musica veneta. Con Rachele Colombo & Trio Tera e Aqua
Canti, echi di tradizione e nuovi percorsi sonori nella musica veneta con Rachele Colombo (voce – chitarra midi – mandola – percussioni – effettistica) e con Giuseppina Casarin, Elena Biasibetti e Rosanna Zucaro (voci) Un’ incontro spontaneo nato dall’amicizia maturata all’interno de La Compagnia delle Acque con Gualtiero Bertelli e Gian Antonio Stella della quale tutte fanno parte. Uno spettacolo unico ed emozionante che unisce il repertorio originale di Rachele con i canti della tradizione veneta del Trio. Uno “sguardo” al femminile che coniuga il presente con il passato, la tradizione con l’innovazione.

San Stino di Livenza – La Salute (zona Golena della Livenza). Orario: 21.15
Informazioni: S. Stino di Livenza, tel. 0421-473911
ingresso gratuito

—————————-

19/07/2007 – Fossalta di Portogruaro – Villa Mocenigo (località Alvisopoli).
NATI IN CASA

di Giuliana Musso e Massimo Somaglino, con Giuliana Musso, regia di Massimo Somaglino.

Si nasceva in casa, una volta. Nei paesi c’era una donna che faceva partorire le donne. La “comare”, la chiamavano: era la levatrice, l’ostetrica insomma. Nati in casa racconta la storia proprio di una donna che fu levatrice in un paese di provincia di un nord-est italiano ancora rurale. Storia tutta al femminile, dunque, storia di una dedizione costante e quasi sommessa al destino di una gente, che dura una vita e che non si risolve mai in un unico eroico gesto ma che rivoluziona il mondo dal di dentro, piano piano. Infatti questa vicenda non si trova nei libri di storia ma nel ricordo delle persone. E’ stata raccolta attraverso tante interviste e disegnata tracciando linee semplici tra un aneddoto e l’altro, memorie di fattie eccezionali solo per chi li vive. Come quando di notte suonava il campanello ed era sempre una corsa, a piedi, col calesse, in bicicletta e persino a dorso d’asino; quando un giorno benedetto ebbe da assistere ben cinque partorienti; quando in quella casa fece nascere il decimo bambino, dopo nove femmine, ed era un maschio, che lo alzò al cielo come un piccolo Mosè… Eventi straordinari di vita quotidiana. O eventi quotidiani di una vita straordinaria. Attraverso la memoria, un’ analisi della maternità di oggigiorno: modi, tempi, luoghi, figure professionali e protagonisti reali.

Fossalta di Portogruaro – Villa Mocenigo (località Alvisopoli). Orario: 21.15
COSTO ABBONAMENTO AI 4 SPETTACOLI: €25,00
Le tessere di abbonamento ai 4 spettacoli si acquistano presso la
Biblioteca di Fossalta dal 19 giugno al 5 luglio 2007 i martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato, dalle ore 9.00 alle ore 11.30 e nei giorni di martedì e giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.30. Per l’ingresso in sala si dovrà esibire la tessera di abbonamento alla biglietteria, prima dell’inizio di ogni spettacolo.Per cause di forza maggiore, la direzione potrà apportare modifiche al programma. In caso di mancata programmazione di uno o più spettacoli, gli abbonati verranno rimborsati.

COSTO BIGLIETTI PER SINGOLI SPETTACOLI
Spettacoli del 12 e 26 luglio:
Biglietto intero € 10,00, ridotto € 8,00
Altri spettacoli:
Biglietto intero € 8,00 , ridotto € 6,00
Riduzione sui biglietti per i titolari della Carta d’Argento del Comune di Fossalta di Portogruaro.
I biglietti dei singoli spettacoli possono essere
prenotati presso la Biblioteca di Fossalta, dal 19 giugno al 5 luglio 2007 i martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato, dalle ore 9.00 alle ore 11.30 e nei giorni di amrtedì e giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.30. La prenotazione può anche essere telefonica dal lunedì al sabato al n. tel. 0421-249537/38 – sarà sempre attivo il servizio di segreteria telefonica – o 340-1515355, oppure per email: biblioteca@comune.fossaltadiportogruaro.ve.it)
La prenotazione dei biglietti non comprende la riserva di fila e posto, che verranno assegnati secondo disponibilità contestualmente al ritiro del biglietto. I biglietti prenotati andranno ritirati direttamente alla biglietteria nella serata dello spettacolo prescelto, dalle ore 20.15 alle ore 20.45, oltre quest’orario cesserà il diritto della prenotazione e i biglietti verranno rimessi in vendita. I biglietti potranno essere acquistati la sera di ogni spettacolo a partire dalle ore 20.15.
PROMOZIONI SPECIALI – Ogni singolo abbonato potrà essere accompagnato da una persona la quale avrà diritto alla riduzione sul biglietto.
INFO e PREVENDITE – dal martedì al sabato, tel. 0421-249537/38, cell. 340-1515355, email: biblioteca@comune.fossaltadiportogruaro.ve.it

—————————-

20/07/2007 – San Michele al Tagliamento – Piazza Libertà
IO CARLO GOLDONI…E IL TEATRO COMICO

Tratto da “Teatro Comico” e “L’uomo di mondo” di Carlo Goldoni, con La Maison du Théâtre, con Luca Bidogia, Alex Campagner, Giuseppe Nicodemo e Francesco Isaia. Regia di Alex Campagner

Questo spettacolo si ispira al Teatro Comico di Carlo Goldoni, opera in cui viene rappresentata una compagnia teatrale che sta affrontando una giornata di prove con tutti i problemi tecnici, le fragilità umane degli attori costretti a cambiare il modo in cui lavorano, le piccole e grandi rivalità, le difficoltà economiche di alcuni di loro ed altro ancora. Questa commedia può anche essere definita “meta-commedia” in quanto illustra la struttura che, per Goldoni, dovrebbe avere una rappresentazione teatrale. Il classico esempio di “teatro nel teatro”: scoprire il lavoro degli attori in scena ma anche fuori scena.

San Michele al Tagliamento – Piazza Libertà. Orario: 21.15
Informazioni: Tel: 0431 50020
Ingresso gratuito

—————————-

20/07/2007 – Portogruaro – Parco della Pace – Villa ComunaleLA BIBBIA HA (QUASI) SEMPRE RAGIONEcon GIOELE DIX. Con Gioele Dix, Cesare Picco al pianoforte e campionamenti, testo di Gioele Dix da un’idea di Andreè Ruth –Shammah, messa in scena a cura di Francesco Brandi e Gioele Dix

Fonte di ispirazione sono brani scelti dal Libro della Genesi, dai Profeti e dall’Ecclesiaste. Gioele Dix legge, racconta e commenta storie e personaggi biblici, in una affabulazione teatrale che mette in luce origini e le ragioni del nostro pensiero etico-religioso. La narrazione si alimenta di pensieri e sentimenti ben riconoscibili e condivisibili: c’è la geniale confusione creativa del Signore Iddio, c’è la spiazzante solitudine di Adamo nel giardino dell’Eden, c’è la forza dirompente dell’amore di Giacobbe per Rachele, c’è il gusto temerario della disobbedienza di Giona, c’è la cosmica e lucida malinconia di Salomone. Viaggiando all’interno di tale materiale Gioele Dix divaga con stile personale ed appassionato, con toni ironici, ma mai irriverenti. Lo spettacolo si avvale della presenza in scena del compositore Cesare Picco, che inventa con grande talento un pregevole mix di musiche classicheggianti e sonorità elettroniche.

Portogruaro – Parco della Pace – Villa Comunale, Via Seminario, 5. Orario: 21.15
Informazioni
– Biglietto intero € 12,00 – Carta d’argento € 8,00
– Ingresso gratuito per ragazzi fino a 10 anni
Prevendita biglietti
– dal venerdì precedente la data dello spettacolo:per Gioele Dix dal 13 luglio
Presso:
– Negozio “L’Ottico”, Via Cameo 11 – Concordia Sagittaria. Orario 9.00-12.30/16.00-19.30, chiuso il lunedì pomeriggio
– Circuito
www.vivaticket.it by Charta
– vendita biglietti il giorno dello spettacolo presso la Villa Comunale dalle ore 19.00
Per cause di forza maggiore gli spettacoli potranno essere rinviati o annullati
Informazioni anche presso: Biblioteca Civica “N. Bettoni”
Tel. 0421/277282, Cell. 348-2617769

—————————-

26/07/2007 – Fossalta di Portogruaro – Villa Mocenigo (località Alvisopoli)

SIOR TODERO BRONTOLON
di Carlo Goldoni. con LINO TOFFOLO. Cast Comunicazione Arte Spettacolo Teatro, con Gaetano Rampin, Carla Stella e Simone Toffanin. Regia di Toni Andreetta.

Sior Todero Brontolon è una commedia scritta da Carlo Goldoni nel 1762, in dialetto veneziano , alla vigilia della partenza per la francia. La trama è assai nota: un odioso e burbero mercante veneziano, vecchio e ricco, per risparmiare la dote osteggia il matrimonio della nipote Zanetta con Meneghetto. Gli preferisce Nicoletto, figlio del suo ambiguo fattore Desiderio (che lo deruba di anscosto). Ma non ha fatto i conti con le astuzie e la determinazione della nuora Marcolina, moglie del debole Pellegrin, cioè della vittima designata delle angherie del vecchio. E neppure con l’amore di Nicoletto per la cameriera Cecilia. Alla fine di una lunga serie di intrighi e schermaglie, il mercante deve cedere alle trame di Marcolina e di fortunata, parente di Meneghetto. Tanto più che quest’ultimo, pur d’impalmare Zanetta, è disposto a chiudere un occhio sulla dote, sicuro com’è di incassare tutto il patrimonio alla morte del nonno della sposa.

Fossalta di Portogruaro – Villa Mocenigo (località Alvisopoli). Orario: 21.15
COSTO ABBONAMENTO AI 4 SPETTACOLI: €25,00
Le tessere di abbonamento ai 4 spettacoli si acquistano presso la Biblioteca di Fossalta dal 19 giugno al 5 luglio 2007 i martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato, dalle ore 9.00 alle ore 11.30 e nei giorni di martedì e giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.30.Per l’ingresso in sala si dovrà esibire la tessera di abbonamento alla biglietteria, prima dell’inizio di ogni spettacolo.
Per cause di forza maggiore, la direzione potrà apportare modifiche al programma. In caso di mancata programmazione di uno o più spettacoli, gli abbonati verranno rimborsati.
COSTO BIGLIETTI PER SINGOLI SPETTACOLI
Spettacoli del 12 e 26 luglio:
Biglietto intero € 10,00, ridotto € 8,00
Altri spettacoli:
Biglietto intero € 8,00 , ridotto € 6,00
Riduzione sui biglietti per i titolari della Carta d’Argento del Comune di Fossalta di Portogruaro.
I biglietti dei singoli spettacoli possono essere
prenotati presso la Biblioteca di Fossalta, dal 19 giugno al 5 luglio 2007 i martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato, dalle ore 9.00 alle ore 11.30 e nei giorni di amrtedì e giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.30. La prenotazione può anche essere telefonica dal lunedì al sabato al n. tel. 0421-249537/38 – sarà sempre attivo il servizio di segreteria telefonica – o 340-1515355, oppure per email: biblioteca@comune.fossaltadiportogruaro.ve.it)
La prenotazione dei biglietti non comprende la riserva di fila e posto, che verranno assegnati secondo disponibilità contestualmente al ritiro del biglietto.
I biglietti prenotati andranno ritirati direttamente alla biglietteria nella serata dello spettacolo prescelto, dalle ore 20.15 alle ore 20.45, oltre quest’orario cesserà il diritto della prenotazione e i biglietti verranno rimessi in vendita. I biglietti potranno essere acquistati la sera di ogni spettacolo a partire dalle ore 20.15.
PROMOZIONI SPECIALI
Ogni singolo abbonato potrà essere accompagnato da una persona la quale avrà diritto alla riduzione sul biglietto.
INFO e PREVENDITE
dal martedì al sabato
tel. 0421-249537/38
cell. 340-1515355
Circuito
www.vivaticket.it by Charta.

—————————-

27/07/2007 – Concordia Sagittaria – Piazza Cardinale Celso Gelsomini
MURI’ DI RIDI

Spettacolo di cabaret in dialetto friulano. Con i Trigeminus. Testi e regia di Mara Bergamasco, Bruno Bergamasco e Lauro Moja

Lo spettacolo è fuori dall’ordinario, infatti il titolo rimane invariato ma la rappresentazione cambia sempre. È un mosaico che si compone diversamente a seconda del luogo, della situazione e dell’umore dei tre comici. Una serie di sketch in lingua friulana, scelti di volta in volta, mettono in risalto i modi di dire, i modi di fare e le comuni reazioni nell’affrontare i problemi quotidiani dei friulani, con il sorriso di chi in essi si riconosce.

Concordia Sagittaria – Piazza Cardinale Celso Gelsomini. Orario: 21.15
Informazioni: Concordia Sagittaria, tel. 340 8348277

ingresso gratuito


28 luglio 2007 – Pramaggiore – Piazza Libertà
PARLI COME BADI – Omaggio a Totò

con i Cafè Sconcerto – di e con Monica Zauccon e Salvatore Esposito

È un Varietà su Totò, dagli inizi della sua carriera fino agli anni ’50 e ’60, a partire dalle sue inesauribili battute che spaziano dal genere demenziale (ben prima dei nuovi comici degli anni ’90) alla considerazione filosofica, al gioco e storpiatura delle parole, dando vita ad un esilarante dialogo “demenzial-futurista” che apre lo spettacolo. Passando, poi, attraverso le sue canzoni quali Miss mia cara Miss, Ivonne la nuit, Nemica e Il bel Ciccillo (non trascurando il Totò paroliere). Il tutto all’insegna di un gemellaggio Napoli-Venezia, che fa dell’alternanza tra le due lingue il filo conduttore dello spettacolo. Per il duo Esposito-Zuccon l’imperativo categorico è: far ridere il pubblico e considerare i copioni una semplice traccia su cui tessere un puzzle di “bazzecole, quisquiglie e pinzillacchere ”.

Pramaggiore – Piazza Libertà, ore 21.15

Informazioni: Pramaggiore, tel. 0421 200637

ingresso gratuito

 


02/08/2007 – Annone Veneto – Area Festeggiamenti / Loncon
VANJUSKA MOJ
Spettacolo-comico musicale e di circo – di e con Ferdinando D’Andria e Maila Sparapani, regia di Luca Domenicali

Vanjuska Moj – spettacolo caldo e coinvolgente, ma anche poetico e raffinato – è una miscela tra teatro comico, musica, cabaret e circo, dove gags, improvvisazione, comicità spontanea e costruita, danno al lavoro un taglio estremamente fresco ed efficace. Notevole il numero di strumenti con cui si avvicenda il duo: violino, tromba, fisarmoniche, tamburi e tamburelli, mandolino, balalaika, percussioni d’ogni tipo, oltre ad un uso prodigioso delle voci. Al grande eclettismo musicale si aggiungono acrobazie aeree con trapezio e tessuti ed una giocoleria di estrema originalità.

Annone Veneto – Area Festeggiamenti / Loncon, ore: 21.15

Informazioni: Annone Veneto – tel. 0422 769702

ingresso gratuito

 


03/08/2007 – San Michele al Tagliamento – Piazza Libertà
CINC PAR UNE

spettacolo in dialetto friulano con il Gruppo Teatrale La Loggia, di Enrico Luttmann, regia di Nikii

San Michele al Tagliamento – Piazza Libertà. Orario: 21.15

Informazioni: S. Michele al Tagliamento , tel. 0431 50020

ingresso gratuito

 


03/08/2007 – Pramaggiore – Piazza Libertà
I RUSTEGHI
di Carlo Goldoni. Con i Teatronovo, regia di Franco Penzo e Maria Luisa Chiozzotto

La commedia contrappone quattro “Rusteghi”, cioè quattro borghesi benestanti, gretti e misoneisti, alle loro donne animate da spiriti assai più moderni. Oggetto della disputa: il poter far vedere ad una ragazza, figlia di uno di loro, il giovane che le è destinato in sposo prima delle nozze: i Rusteghi non vogliono, le donne sì! Commedia davvero esilarante che trova riflesso sul piano linguistico con dialoghi briosi e spumeggianti delle donne che si contrappongono a quelli irosi e cupi degli uomini. I Rusteghi mette in scena lo scontro tra il nuovo e l’antico: un duello generazionale tra una concezione rigida e una più moderna, fondata sulla reciproca compressione .

Pramaggiore – Piazza Libertà. Orario: 21.15

Informazioni: Pramaggiore, tel. 0421 200637

ingresso gratuito

 


03/08/2007 – Portogruaro – Parco della Pace – Villa Comunale
ITALIANI CìNCALI: PARTE PRIMA – MINATORI IN BELGIO
con MARIO PERROTTA. Di Nicola Bonazzi e Mario Perrotta, diretto e interpretato da Mario Perrotta

Prima parte di Italiani Cìncali, progetto teatrale sull’emigrazione italiana del secondo dopoguerra, questo spettacolo è incentrato sul primo caso di emigrazione assistita dallo Stato del dopoguerra, ossia, i minatori italiani in Belgio. Poetico e duro questo monologo ambisce a raccontare le esistenze marginali, le speranze tradite, la fatica e il sudore degli emigranti nelle miniere del Belgio dopo il secondo conflitto mondiale, proprio mentre l’italia si preparava a un clamoroso boom economico, tacendp per vergogna l’eppopea di quei figli esuli per povertà di mezzi economici e intellettuali. Ha ricevuto la targa commemorativa della Camera dei Deputati con la seguente motivazione: “all’attore e regista Mario Perrotta e al drammaturgo Nicola Bonazzi, per l’alto valore civile del testo e per la straordinaria interpretazione che ricostruisce con assoluta fedeltà una parte della nostra storia che non possiamo dimenticare”.

Portogruaro – Parco della Pace – Villa Comunale, Via Seminario n. 5. Orario: 21.15

Informazioni:
– Biglietto intero € 8,00 – Carta d’argento € 6,00
– Ingresso gratuito per ragazzi fino a 10 anni

Prevendita biglietti
dal venerdì precedente la data dello spettacolo: per Perrotta dal 27 luglio
Presso:
– Negozio “L’Ottico”, Via Cameo 11 – Concordia Sagittaria, Orario 9.00-12.30/16.00-19.30, chiuso il lunedì pomeriggio
– Circuito
www.vivaticket.it by Charta
– vendita biblietti il giorno dello spettacolo presso la Villa Comunale dalle ore 19.00
Per cause di forza maggiore gli spettacoli potranno essere rinviati o annullati
Informazioni anche presso: Biblioteca Civica “N. Bettoni”, Tel. 0421/277282, Cell. 348-2617769

 


04/08/2007 – Teglio Veneto – Piazzale Avvenire
STORIE DI FIUME: spettacolo in lingua veneta di memorie sulla cultura fluviale
con la compagnia di Arti & Mestieri. Di Bruna Braidotti e Giulio Ferretti, con la narratrice Bruna Braidotti e Damiano Visentin alla fisarmonica

Storie di fiume è uno spettacolo di narrazione civile e di memorie sulla cultura fluviale locale con tratti ironici. Storie di pesca, di navigazione, confidenze di donne, leggende sulle divinità delle acque, storie di Teglio Veneto e delle acque del suo territorio si intrecciano nella drammaturgia e si riferiscono direttamente all’ambiente fluviale, luogo di vita quotidiana. I vari racconti si sovrappongono e si collegano seguendo il percorso della memoria di una donna “Neta de Galani”, paladina di un mondo misconosciuto e dimenticato, che vaga per le rive e solca il corso d’acqua con la sua barchetta saltafossi.

Teglio Veneto – Piazzale Avvenire. Orario: 21.15

Informazioni: Teglio Veneto, tel. 0421 706042

ingresso gratuito

 


10/08/2007 – Pramaggiore – Piazza Libertà
ROCKAMBO
uno spettacolo clownesco spumeggiante e senza parole, di Urana Marchesini

Una clownessa con la sua baracca su ruote, in sella ad una bici reinventata in una sorta di side-car, trova spazio nella città per esibire il suo varietà. Un susseguirsi di suggestive atmosfere con personaggi immaginari dà vita ad un carosello infinito di storie, il tutto arricchito dalle mirabolanti acrobazie al servizio dell’espressione teatrale. Rockambo è uno spettacolo che non vuole raccontare nulla della realtà ma mettere in risalto quella fantastica magia tipica della comicità clownesca, così diretta e per questo così facile da divertire tutte le età.

Pramaggiore – Piazza Libertà. Orario: 21.15

Informazioni: Pramaggiore, tel. 0421 200637

ingresso gratuito

 


10/08/2007 – Portogruaro – Parco della Pace – Villa Comunale
GLI INNAMORATI
di Carlo Goldoni, con LA PICCIONAIA – I CARRARA. TEATRO STABILE DI INNOVAZIONE, adattamento di Titino Carrara e Carlo Precotto. Regia di Flavio Albanese

Questo allestimento, realizzato per le celebrazioni dai i 300 anni dalla nascita del commediografo veneziano, testimonia quanto si può imparare sulle donne leggendo Goldoni! Quanto le amava e come le ha rese sempre migliori degli uomini. La commedia è un meraviglioso libretto di istruzioni per giovani innamorati. Quando si è giovani e innamorati, le passioni sono talmente forti e così incontrollabili, che ci portano a manifestazioni esagerate rispetto alla realtà. Come accade nella vita, sulla scena Fulgenzio provocato dalla sua fidanzata Eugenia impazzisce letteralmente, perde anche l’identità sotto gli occhi della fidanzata e ogni volta che la ritrova a fatica, Eugenia lo fa cadere nuovamente. Ma Goldoni va ascoltato con attenzione per coglierne gli echi drammatici che si espandono “al di qua” della commedia. La società contemporanea ci appare improvvisamente sotto le spoglie dello zio Fabrizio con le sue mediocrità, il suo vuoto, il suo consumismo patologico, il suo volgare deisderio di apparire, al sua ignoranza, il suo stato di impassibile ipocrisia. Ce n’è per tutti, ma soprattutto c’è da divertirsi riconoscendo sul palcoscenico tic e atteggiamenti che ci appartengono ancora oggi.

Portogruaro – Parco della Pace – Villa Comunale, Via Seminario n. 5. Orario: 21.15

Informazioni:
– Biglietto intero € 8,00 – Carta d’argento € 600
– Ingresso gratuito per ragazzi fino a 10 anni

Prevendita biglietti
dal venerdì precedente la data dello spettacolo:
per La Piccionaia-I Carrara dal 3 agosto

Presso:
– Negozio “L’Ottico”, Via Cameo 11 – Concordia Sagittaria. Orario 9.00-12.30/16.00-19.30, chiuso il lunedì pomeriggio
– Circuito
www.vivaticket.it by Charta
– vendita biglietti il giorno dello spettacolo presso la Villa Comunale dalle ore 19.00

Per cause di forza maggiore gli spettacoli potranno essere rinviati o annullati

Informazioni anche presso: Biblioteca Civica “N. Bettoni”, Tel. 0421/277282, Cell. 348-2617769

 


23/08/2007 – Cinto Caomaggiore – Piazzale dell’Oratorio di Settimo
LA LOCANDIERA
di Carlo Goldoni, con gli Ensemble Vicenza Teatro, regia di Roberto Giglio

Ensemble Vicenza ha spesso esplorato il mondo goldoniano della Commedia dell’Arte dedicandogli più produzioni. La compagnia continua la sua ricerca con questa Locandiera “compiuta”, scrittura che segnò il passaggio dalla Commedia dell’Arte alla riforma goldoniana. (Roberto Giglio)

Cinto Caomaggiore – Piazzale dell’Oratorio di Settimo. Orario: 21.15

Informazioni: Cinto Caomaggiore, tel. 0421 209534 (interno 21)

ingresso gratuito

 


31/08/2007 – Gruaro – Piazzale Oratorio
I FAVORI DI ARLECCHINO
canovaccio di Commedia dell’Arte, con La Maison du Théâtre, da un’idea di Luca Bidogia e Alex Campagner, regia e drammaturgia di Alex Campagner

I Favori di Arlecchino è uno spettacolo ritmato, veloce e divertente, con una comicità universale data da improvvisazioni, lazzi e virtuosismi. Questa opera – il cui allestimento si basa su un “canovaccio” dove gli attori improvvisano ed interagiscono con il pubblico – è il trionfo della Commedia dell’Arte, patrimonio locale e nazionale diffusosi in tutto il mondo ma quasi scomparso negli anni. L’intento della Compagnia che lo porta in scena è di far scoprire la Commedia dell’Arte a chi non la conosce e dal momento che i veri protagonisti sono la mimica e la gestualità, si può dire che lo spettacolo è adatto anche ad un pubblico straniero.

Gruaro – Piazzale Oratorio. Orario: 21.15

Informazioni: Gruaro, tel. 0421 206371 (interno 2)

ingresso gratuito

by AZ-NEWS

Fonti:
http://eventiculturali.provincia.venezia.it

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: