Un sabato “spumeggiante” in Franciacorta

0709-franciacorta-060Sabato scorso siamo andati a fare un giretto in Franciacorta la regione compresa tra il Lago d’Iseo (a Nord) e l’autostrada Milano-Venezia (a Sud). l’occasione è stata il Festival del Franciacorta, un fine-settimana di degustazioni, seminari ed escursioni nel territorio alla scoperta di cantine e motivi d’interesse.

Il Festival del Franciacorta, all’insegna del motto “Franciacorta. Chiamalo per nome” è giunto all’VIII Edizione ed ha avuto come centro strategico Villa Lechi, una stupenda residenza ad Erbusco (BS). Siamo arrivati verso le 9.30 e l’atmosfera si stava animando in attesa che iniziassero le degustazioni presso le postazioni di quasi sessanta azienda.

Alle 10.00 è partito il pulmino che ci ha scorazzato per la regione. Eravamo una ventina ed una guida ha presentato il panorama tra storia ed enologia, costume ed economia…

La prima meta è stata la fonderia artigianale Averoldi: un vero antro infernale dove gli artigiani domavano la potenza del fuoco, ma piegavano il ferro con la forza dell’acqua, l’unica in grado di muovere in modo controllato il maglio, un tronco collegato alla ruota simile a quella di un mulino, ma internamente all’oscuro antro.

Franciacorta AveroldiFranciacorta Averoldi

Dopo questa interessante digressione dal nostro “obiettivo enologico” siamo giunti alla tenuta “Conti Bettoni Cazzago”. Erano previsti altri 3 tours con la valorizzazione di altre destinazioni e cantine di Franciacorta. L’incontro in cantina è durato circa un’oretta tra una presentazione sintetica, ma chiara, del “metodo classico” e dell’azienda con una suggestiva visita al “caveau”, ossia la cantina dove sono depositate decine di migliaia di bottiglie tra brut, saten, millesimati e magnum. Alla fine è seguito una gradevole pausa: ormai era ora di pranzo e scaglie di grana con cracker e pane e salame hanno accompagnato la degustazione del brut di casa “Conti Bettoni Cazzago”. Prima di rientrare alla base, breve puntatina allo spaccio per procurarsi un souvenir.

0709-franciacorta-041Conti Bettoni Cazzago Franciacorta DOC e DOCG

Alle 13.00 ci siamo parati davanti all’entrata di Villa Lechi e lo spettacolo era veramente unico: una splendida giornata, decine di sommeliers, un sacco di gente tranquilla che ordinatamente sfilava tra le postazioni delle varie cantine Franciacorta.

Villa Lechi di ErbuscoVilla Lechi di Erbusco

Siamo partiti dall’alto ed all’inizio l’imbarazzo della scelta ha “rallentato” le nostre degustazioni. Seguendo il consiglio ricevuto in cantina abbiamo scelto una chiave di lettura ed abbiamo chiesto alle varie cantine di poter assaggiare il loro Saten.

Il Saten è uno spumante Metodo Classico, è un brut ottenuto da uve bianche con una minor pressione in bottiglia: mentre i brut arrivano a 6-7 atmosfere, il Saten si aggira a 4 atmosfere. Il Saten è caratterizzato da un gusto decisamente più morbido e rotondo.

purpitres in FranciacortaFestival del Franciacorta

Alle 15.00 siamo giunti al termine del giro: oltre vari saten abbiamo assaggiato alcuni “pas dosè” (anche Nature), ossia il brut più secco in assoluto, al quale non è stato aggiunto dopo la sboccatura lo “sciroppo di dosaggio” e la bottiglia è perciò stata ricolmata con prodotto identico.

Villa Lechi Erbusco BresciaSommelier al Franciacorta Festival
Soccorso degustazione FranciacortaPupitre al Franciacorta Festival

E’ stata una esperienza interessante: oggi sappiamo qualcosa in più grazie a molti sommeliers cordiali ed a qualche titolare…

Un saluto a Nicola dell’Agricola Gatta.

by ZDS-News

Fonti:
http://www.romagnapolis.it
http://www.lavinium.com
http://www.sommelier.it
http://www.franciacorta.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: