Festa della Madonna della Salute di Venezia

leone di san marco, veneziaIl 21 novembre è una ricorrenza speciale per Venezia: si celebra, infatti, la Madonna della Salute, un appuntamento che richiama i di generazione in generazione.

Come ogni festa, ci sono due anime che si rincorrono: l’aspetto religioso, con messe celebrate in continuazione all’interno della cupola del Longhena, e quello “profano” con le immancabili bancarelle che fanno la gioia di grandi e bambini e che animano il sestiere congiungendo la Festa di San Martino con l’8 dicembre dell’Immacolata Concezione.

La Festa della Madonna della Salute di Venezia è uno degli elementi più forti a caratterizzare l’identità della città lagunare e riesce ad attrarre anche molti turisti, complice anche la basilica con il suo corredo di elementi barocchi.

scorcio di veneziavaporetto in Canal Grande a Venezia

Questa celebrazione richiama la grave pestilenza che colpì Venezia nel 1630, a seguito del conflitto con l’Austria.

Il Senato di Venezia e il Doge Nicolò Contarini fecero voto alla Vergine, con l’impegno di dedicarle un tempio non appena il flagello fosse cessato.
Nel Novembre 1631, dopo che la pestilenza terminò, il Governo di Venezia si affrettò ad adempiere alla promessa e, su progetto dell’architetto Baldassare Longhena, avviò la costruzione del tempio, che venne terminato oltre mezzo secolo dopo e solennemente dedicato alla Madonna della Salute.

Il 21 Novembre si celebra, quindi, la fine della peste che colpì duramente Venezia con una processione guidata dal Patriarca di Venezia in persona da San Marco alla Chiesa della Salute attraverso un ponte di barche appositamente costruito sul Canal Grande.

Gli abitanti di Venezia si recano a migliaia a chiedere la grazia alla Madonna che risplende fra le centinaia di candele portate dagli stessi fedeli.

Per l’occasione, come per la Festa del Redentore (ogni terza domenica di luglio), viene installato un ponte votivo di barche sul Canal Grande, ponte di barche che rimarrà aperto, ininterrottamente fino alle ore 23.30 di mercoledì 21 novembre. Il ponte votivo di Venezia congiungerà Campo S.ta Maria del Giglio dal lato di S. Marco e Calle S. Gregorio dal lato di Dorsoduro.

Info:
– Basilica di Santa Maria della Salute – Campo della Salute, 1 – Dorsoduro cap 30123 – Venezia (VE)
Web: www.seminariovenezia.it e-mail: salute@seminariovenezia.it
– Linee Actv: N. 1 fermata/stop Salute
– APT di Venezia – tel. (+39)0415298711 – fax. (+39)0415230399

by AZ-News

Fonti:
http://www.turismovenezia.it
http://www.comune.venezia.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: