Vino dei Blogger #12: Dogale Passito IGT Veneto Orientale

Dogale Passito IGT Veneto OrientalePartecipo per la prima volta al Vino dei Blogger con l’intento di condividere il mio interesse per l’enologia e per dare informazioni che mi auguro utili tanto quelle che ricevo con le degustazioni on line.Sto frequentando il 2° livello del Corso AIS ed un Master of Food di Slow Food.

Vivo a San Stino di Livenza, un comune del Veneto Orientale a confine tra le province di Venezia, Treviso, a pochi km dal mare e lungo il confine con il Friuli, e per una volta abbiamo deciso di andare in una cantina locale, quindi dell’area DOC Lison Pramaggiore. La sperimentazione enologica l’abbiamo finora consumata in Franciacorta, in occasione dell’omonimo Festival, a Verona, il mio primo Amarone, a Torino, al recente Salone del Vino, nel Montello, a Villa Sandi per Cantine Aperte. Quindi esperienze varie, dove l’accoglienza è sicuramente stata diversa.

passiti-manifesto.jpgQuindi questa volta “diamo credito” alla produzione locale, forse complice anche una stagionalità che non invita a grossi spostamenti, e la prima considerazione è che l’Italia è un paese “enologicamente” meraviglioso: puoi trovare delle vere chicche ad ogni piè sospinto. Va bene, ci sono delle zone di eccellenza che sono utili per il “gioco di sfondamento”, ma sarebbe ingiusto, per i produttori e per noi consumatori, non cogliere il gioco di squadra garantito anche dalle piccole produzioni.

Per “San Martino in Cantina” abbiamo scelto di andare all’Azienda Agricola Le Carline di Pramaggiore (vedi sito web), dove la Famiglia Piccinin si è inventata una serie di piccole e semplici cose per passare alcune ore in compagnia: dall’immancabile tour per vigneti, cantina e barricaia alla degustazione di alcune loro produzioni che hanno raccolto consensi e riconoscimenti, per finire con la tradizionale castagnata.

Dogale Passito IGT Veneto OrientaleDei vini proposti, siamo rimasti impressionati dal Dogale, un vino passito dolce da uve verduzzo.

Be’, intanto ci ha colpito la bottiglia alta e snella, da 0,375 lt., dove la trasparenza dà testimonianza del colore giallo dorato carico e i riflessi tendenti al granato suggeriscono un invecchiamento (dall’etichetta: 9 mesi in piccole botti di rovere)

La bottiglia risulta priva della retro etichetta e le informazioni “a norma” sono contenute in un cartoncino elegantemente fissato alla bottiglia da un sigillo che richiama quelli in ceralacca. L’etichetta si completa con l’immancabile riferimento a Venezia con il profilo di un doge.

Nel bicchiere la consistenza è quella vigorosa dei vini passiti liquorosi.

Al naso si coglie sicuramente la fragranza vanigliata che rimanda al passaggio in botte, ma anche l’aspetto floreale (fiori di sambuco, acacia, …).

In bocca è caldo e l’appassimento, che ci dicono “al naturale” grazie all’approccio bio-edile con cui è stata progettata la nuova cantina, deve aver influito sulla gradazione (14%). Interessante l’equilibrio tra la morbidezza e l’acidità, molto persistente con un gradevole retrogusto di pepe e spezie.

L’abbinamento ci ha decisamente spiazzato: infatti a parole ci è stato descritto come un vino adatto alla biscotteria secca e crostate alle mandorle, ma nei fatti ci sono stati offerti degli assaggi a base di gorgonzola, miele e noci tritate! Quindi, potenzialmente, adatto con antipasti originali, dessert e, perché no, come vino da meditazione, magari con una “sbrega”, tipico biscotto veneziano che richiama l’impasto del cantuccio, ma si presenta sottilissimo e friabile.

Come nostra abitudine, a titolo di ringraziamento per l’ospitalità ricevuta, abbiamo fatto una breve tappa all’area “spaccio”: abbiamo pagato 1 bottiglia di Dogale, in confezione singola, €. 7,90.

Info:
– nome: Dogale Passito IGT Veneto Orientale
– uva: Verduzzo Friulano
– origine: prodotto ed imbottigliato a Pramaggiore dall’Azienda Agricola Le Carline di Daniele Piccinin
– certificazioni: da uve prodotte con metodi di agricoltura biologica, controllato da ICEA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: